Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato il bando sul Voucher per la digitalizzazione delle PMI.

Il 24 ottobre 2017 sono state finalmente pubblicate le modalità e i termini di presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni previste per la digitalizzazione delle PMI. Il Decreto stabilisce un intervento di 100 Milioni di euro a favore della digitalizzazione dei processi aziendali, così come previsto nel decreto detto Destinazione Italia (DL 145-2013).

Con questo bando le micro, piccole e medie imprese (PMI) possono richiedere un contributo, tramite concessione di un voucher, che finanzia fino a 10.000 euro il 50% delle spese ammissibili.

Il voucher, finalizzato all’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico, serve per acquistare software, hardware o servizi che consentano all’impresa di:

  • Modernizzare l’organizzazione del lavoro con strumenti tecnologici, tali da consentire la messa in funzione di nuove forme di contratti e lavoro, come ad esempio il telelavoro.
  • Aumentare la produttività con e-commerce.
  • Garantire l’accesso al web con la banda larga e ultra-larga.
  • Consentire l’accesso alla rete internet attraverso il sistema satellitare, con l’acquisto e l’attivazione di decoder e parabole, in quelle aree geografiche in cui non arriva il segnale Adsl.
  • Erogare al personale formazione nell’ambito delle telecomunicazioni ITC.

“Questo voucher per la digitalizzazione delle PMI è una grandissima opportunità che consentirà alle aziende di accedere, ancora più facilmente, ai notevoli vantaggi offerti da ADS-Doc

 

Il Voucher può essere concesso in favore di micro, piccole e medie imprese (mPMI), costituite in qualsiasi forma giuridica, che risultano possedere, alla data della presentazione della domanda, i requisiti previsti all’art. 5 del decreto 23 settembre 2014.

Il finanziamento è destinato alle imprese localizzate su tutto il territorio nazionale.

Le domande potranno essere presentate dalle imprese a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018.

Già dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda.

Contattaci al più presto, siamo a tua disposizione per fornirti il supporto dei nostri consulenti e tutte le informazioni necessarie per la compilazione della domanda, da inviare al Ministro dello sviluppo economico entro il 9 febbraio 2018.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi