Conservazione Fattura Elettronica

Dal 31 Marzo 2015 vige l’ obbligo di fattura elettronica, e quindi della conservazione fattura elettronica, per le Pubbliche Amministrazioni (ministeri, pubblica istruzione, sanità pubblica, comuni, regioni, albi professionali, forze dell’ordine ecc..). Non possono più accettare, e quindi pagare, fatture cartacee. Attualmente quindi, l’unico strumento per poter inviare fatture a questi enti è un servizio di fatturazione elettronica che risponda ai requisiti della normativa di riferimento.

Un ulteriore obbligo derivato dall’introduzione della fattura elettronica è quello della sua conservazione digitale.

La fattura elettronica infatti, in quanto documento digitale, può e deve essere conservato esclusivamente in forma digitale, secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

Conservazione Fattura Elettronica | Come funziona?

Il nuovo formato in cui le fatture elettroniche devono essere prodotte, trasmesse alle Pubbliche Amministrazioni, archiviate e conservate è un formato digitale chiamato XML (eXtensible Markup Language), un linguaggio informatico che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un documento, verificando così le informazioni ai fini dei controlli previsti per legge.

Questa è la sola tipologia di fattura elettronica accettata dalle Amministrazioni Pubbliche.
Una volta compilata, la Fattura PA deve essere firmata digitalmente dal soggetto emittente a garanzia della sua origine di emissione.
La fattura elettronica, così firmata, viene inviata al Sistema di Interscambio, che per legge è il punto di passaggio obbligato per tutte le fatture emesse verso la PA.
Il Sistema di Interscambio ha il compito di verificare che il formato del documento ricevuto sia corretto e che i dati inseriti siano completi.
Dopo accurati controlli, il Sistema di Interscambio provvede a inoltrare la fattura all’Ente destinatario che dopo le necessarie verifiche, può quindi procedere al pagamento del fornitore.

La soluzione per la gestione e conservazione sostitutiva delle fattura elettronica

un servizio unico per semplificare il processo di gestione e conservazione della fattura elettronica ed essere in linea con la normativa vigente

ADS-Doc è predisposto per acquisire, catalogare ed archiviare in modo completamente automatico le fatture in forma to XML.
Le fatture acquisite saranno ricercabili e consultabili in formato leggibile tramite l’applicazione di un foglio di stile.

gestione-fattura-elettronica-ads-doc

Firma digitale delle fatture elettroniche

Con un semplice click è possibile firmare le fatture elettroniche, anche massivamente, garantendone così l’autenticità e la provenienza. L’operazione firma è obbligatoria per ogni fattura elettronica e richiede l’uso di un dispositivo di firma elettronica.

firma-fattura-elettronica

Fattura elettronica: invio allo SDI

Le fatture elettroniche così firmate possono quindi essere inviate tramite Posta Certificata al Sistema di Intercambio. Anche questa operazione può essere eseguita con un semplice click ed in modo massivo, inviando cioè più fatture elettroniche contemporaneamente anche a destinatari diversi. L’invio avviene in modo controllato direttamente dall’interfaccia di ADS-Doc.

fattura-elettronica-invio-sdi

Una volta inviate le fatture elettroniche è possibile monitorare l’esito dell’invio e i messaggi relativi ricevuti dal Sistema di Interscambio tenendo così sotto controllo l’intero processo.

notifica-esito-fatturazione-elettronica

Conservazione fattura elettronica

Un ulteriore obbligo derivato dall’introduzione della fattura elettronica è quello della conservazione fattura elettronica.
La fattura elettronica infatti, in quanto documento digitale, può e deve essere conservato esclusivamente in forma digitale, secondo quanto previsto dalla normativa vigente.
Anche in questo caso sono sufficienti pochi semplici click per effettura la conservazione sostitutiva delle fatture in modo legale e sicuro.

fattura elettronica per le PA: quando registrare?

La soluzione completa per la gestione della fattura elettronica: xFatt e ADS-Doc

ADS-Doc e xFatt sono prodotti pre-integrati che permettono di gestire con la massimo semplicità l’ intero flusso di gestione della fattura elettronica PA: dalla generazione con xFatt alla gestione e conservazione con ADS-Doc.
Da xFatt, con un semplice click è possibile inviare le fatture create ad ADS-Doc e da qui gestire il processo di firma e invio, monitorare i messaggi di risposta ricevuti dal Sistema di Intercambio e infine conservare digitalmente le fatture.

archiviazione-fattura-elettronica

xFatt

  • Crea la fattura PA manualmente o da pdf proveniente dal gestionale aziendale
  • Allega eventuali giustificativi o la fattura stessa in pdf
  • Invia la fattura ad ADS-Doc

ADS-Doc

  • Acquisisce e cataloga la fattura ricevuta da xFatt
  • Firma digitalmente la fattura o le fatture in modo massivo
  • Invia la fattura o le fatture in un’unica operazione (formato zip)
  • Controlla gli esiti delle trasmissioni
  • Conservazione fattura elettronica

Conservazione Fattura Elettronica

Richiedi di essere contattato oggi per ricevere il listino prezzi sulla conservazione della fattura elettronica o ricevere un’offerta personalizzata

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi